La gestione dell’impresa

Gianluca Spina

Gianluca SpinaIl management non è un sapere che si possa imparare solo sui libri. L’esperienza pratica è insostituibile. E, tuttavia, la conoscenza teorica certamente aiuta. Per questo le imprese ricercano continuamente giovani con una preparazione gestionale, magari innestata su un background tecnico-scientifico. Manager già fatti e tecnici specialisti che aspirano a posizioni manageriali affollano i master e i corsi di formazione gestionale. A questo pubblico, oltre che agli studenti universitari, si rivolge “La gestione dell’impresa”. L’impostazione è quella della Scuola di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano. L’attenzione è al saper fare (e non solo al sapere), al “progetto di impresa”, all’innovazione tecnologica e organizzativa, alla gestione dell’impresa-rete e delle sue relazioni collaborative. In questo senso il management è molto più della semplice buona amministrazione, pur necessaria. Delle quattro parti in cui si articola il volume, le prime due – organizzazione e processi decisionali – ne rappresentano il cuore concettuale e sono legate tra loro: in chiave manageriale organizzare e decidere sono due facce della stessa medaglia. Le due successive sono dedicate alla gestione delle interfacce nella catena del valore, e in particolare ai rapporti con i mercati di sbocco per i prodotti e i servizi (marketing) e a quelli con i fornitori e in generale i partner della filiera (acquisti e supply chain). (dalla quarta di copertina)

di Gianluca Spina
ETAS-Rizzoli – 2012